SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A 25€

Idee per un Natale di gusto

ghirlanda-di-natale-moja_ok2

Salumi per un Natale di gusto

Il Natale ormai è quasi alle porte e i preparativi per le feste sono in piena fase di organizzazione. Tra le corse per le vie dello shopping per trovare il regalo giusto per amici e parenti c’è anche la ricerca del menù che soddisfi e conquisti i palati di tutta la famiglia e amici. Ecco allora che Moja vuole aiutarvi proponendovi delle idee per preparare antipasti gustosi e sfiziosi. Qualunque sia la tua tradizione, ti consigliamo di allacciare i grembiuli e soprattutto di ricorrere ai cosiddetti “preziosi alleati” che non possono mancare sulle tavole durante le feste, come i tanto amati salumi! Pronti? Partiamo con le nostre proposte.

Ghirlanda di salumi

La ghirlanda di salumi è un modo simpatico e facile di servire un antipasto freddo durante il periodo natalizio. Si tratta di spiedini con salame, mozzarelline, insalata, pomodorini e con l’aggiunta di olive Piantone Mogliano C/Mandorla Tostata, ma potete sbizzarrirvi con gli ingredienti che più vi piacciono e creare così una ghirlanda coloratissima e di effetto.

Per preparare la ghirlanda è necessario munirvi di spiedini di legno. Quindi iniziate a comporre gli spiedini. Piegate una fetta di salame, noi consigliamo il salame lardellato,  infilzatela e alternate sullo spiedino una mozzarellina, un’oliva, un’altra fetta piegata di salame, o per variare una fetta a scelta delle nostre lonze, e terminate con un mezzo pomodorino. Continuate a comporre gli spiedini alternando gli ingredienti fino a finirli completamente. Man mano che preparate gli spiedini posizionateli su un piatto da portata ampio, uno accanto all’altro, a forma di cerchio in modo da comporre così la vostra ghirlanda di salumi. Quando avrete sistemato tutti gli spiedini nel piatto riempite gli spazi vuoti tra gli spiedini con i ciuffi di insalata. Noi ti suggeriamo di fare la ghirlanda al momento e gustarla subito anche perché sarà impossibile resistere!

Tartine alberelli di Natale

A noi di Moja per Natale ci piace preparare due alberi. Il primo sicuramente lo conoscete tutti. Quello classico con le lucine colorate e gli addobbi rossi, bianchi, oro… Mentre l’altro è più “goloso” e non può mancare come antipasto durante feste. Avete capito? Stiamo parlando delle tartine a forma di alberello di Natale! La forma si ricava tagliando le fette di pancarrè utilizzando gli appositi tagliabiscotti/tagliapasta a forma di stella con diverse dimensioni, dalla più grande alla più piccola, in modo da comporre un albero.

Il procedimento è molto semplice: sulla prima fetta stendete le fette di salame, noi consigliamo il salame magrone, o di lonza e sull’altra le foglie di insalata (o altro tipo di condimento a piacere). Assemblate l’alberello alternando strati di ingredienti e stelle di pancarrè fino ad arrivare all’ultima, la più piccola. Infine in cima posizionate un’oliva denocciolata o una stella ricavata dal formaggio e fermare il tutto con uno stecchino per spiedini. Per dare un ultimo tocco natalizio sistemare i chicchi di ribes rossi sulle punte delle stelle aiutandoti con degli stuzzicadenti. Tenere in frigorifero fino al momento di servire. Divertiti anche a creare altre forme natalizie con il pancarrè, le formine e i nostri salami!

Se invece siete alla ricerca di un antipasto caldo a forma di albero di Natale e dall’effetto scenico da “WOW” vi occorreranno solamente due ingredienti: pasta sfoglia e farcitura per il ripieno a scelta tra le nostre pancette o salami. In poche e semplici mosse sarà pronto da infornare e servire a tavola!

Prima di tutto, stendete la sfoglia rettangolare sulla carta da forno. Poi formate con le fette di pancetta o salame una sagoma di albero di Natale. Noi di Moja suggeriamo in particolare la pancetta di maiale tesa o casareccia. Mi raccomando non abbiate paura di abbondare! Lasciare qualche centimetro di bordo dal fondo in modo che realizzerete la base dell’albero. Adagiate perfettamente sulla sagoma appena realizzata l’altro foglio di pasta sfoglia. Infine con un coltello affilato fate dei tagli netti, partendo dalla cima dell’albero fino alla base e intagliate i lati e poi il fondo dove ricaverete la base. Per realizzare i rami dell’albero  incidete delle strisce dello spessore di 1, 5 cm ( più o meno come un dito indice) a destra e a sinistra, fino alla fine dell’albero e poi attorcigliate ogni ramo, come per formare delle girandole, richiudendo bene la fine di ogni torciglione. Infine spennellate con l'uovo sbattuto  e cuocete il vostro albero di Natale di pasta sfoglia in forno a 200° gradi per circa 20-30 minuti circa, controllando dopo 15 minuti, se si sta dorando troppo.

Per un antipasto alternativo: i cestini di salame!

La preparazione è semplicissima e molto decorativa. L’importante è dare libero sfogo alla creatività. Tagliate tre fette di salame piccante: posizionare una fetta in orizzontale che sarà la vostra base e le altre due sopra, magari aiutandovi con uno stuzzicadenti per tenerle unite, creando così un cestino semi aperto. Il ripieno del cestino consigliamo un cuore di formaggio, verdure e pane sbriciolato. Un giusto mix tra piccante e freschezza.  Da provare questa ricetta anche con gli altri tipi di salami.. Noi di Moja ne abbiamo per tutti i gusti!

Se i pranzi e le cene sembrano infinite e avete voglia di una ricetta più light ti proponiano il salame accompagnato da una fetta di arancio, magari il tutto impiattato in delle vaschette trasparenti. A noi di Moja ci piace usare un salame in particolare: la salamella di fegato. Un abbinamento che, grazie alla presenza dell’agrume, rende il piatto più leggero e facilita la digestione.

Per qualsiasi domanda non esitate a contattarci! E mi raccomando fateci sapere se le ricette vi piacciono… Buon appetito!

Scorri su
Carrello
Sign in

No account yet?

Create an Account
Cookies
Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza sul nostro sito web. Navigando su questo sito web, accetti il nostro uso dei cookie.
Accetta Scopri di più